Gli Agnelli sono la visualizzazione della parte del processo decompositivo che non è materialmente visibile, ma si svolge nel contesto immateriale e di pura energia.
Questa energia turbinosa esce dal corpo velocemente e con slancio, ma la sua traiettoria è un turbinio, come quella che potrebbero disegnare mille milioni di moscerini che si involano dalla carcassa. 

Più la forma originale dell’Agnello si decompone e meno lo si riconosce, lo si può rintracciare solo attraverso quei “punti cardinali” che non partecipano al processo decompositivo e vanno a creare il disegno di una mappa della decomposizione.
Questi punti cardinali imputrescibili, rimangono come stelle fisse in un cielo. 

Gli Agnelli Sensibili stagliano il loro lunghissimo puntatore in direzione dell’Angolo alto del foglio.

Questo puntatore è una freccia, un dito che indica, un indicatore da seguire.

Tu affidati agli Agnelli Guida, e non avere timore, che con il loro Puntatore indicano sempre Là.

DSC_6409.jpg
DSC_6281_edited.jpg
mtn_La-Voce-della-Luna_Valentina-almi_Golzar-Sanganian_Photo-credit_AuroreAudiovisivi_04_1
DSC_5349-min_edited.jpg
DSC_5187m%20copia-min_edited.jpg
Agnello%20Sensibile%2C%20ascendente%2010
DSC_5138m%20copia-min_edited.jpg
DSC_4917m%2520copia-min_edited_edited.jp
DSC_4950m%20copia-min_edited.jpg
___Agnello%20Sensibile%2C%20in%20uscita_
_%2522Agnello%20Sensibile%2C%20decomposi
Agnello Sensibile, decomposizione luminosa