Vita est per Humiditatem, Mors per Siccitatem

Stampa fotografica su banner pvc

230x150 cm.

I morti sono chiamati Alibantes che significa privi di umido: così Vita est per humiditatem, Mors per siccitatem , ovvero La vita è nell'umido, la morte nel secco. 

La prima parte di questa frase mi ha sempre dato un’impressione molto erotica, dal momento che La vita è nell’umido, mi ricorda una vagina, umida fonte di vita. Così ho trovato, un giorno, per caso, sotto al sole e assediato da api e mosche, un cinghiale morto ed ho deciso di incidere sulla sua pancia un taglio con una sega. Togliendo strato dopo strato di pelle e grasso sono arrivata ad ottenere la forma della vagina.

 

Come a voler contribuire alla mia scultura, le api, eccitate da questo squarcio di carne odorosa e tenera, hanno iniziato a volarci intorno, una di loro funge ora da clitoride. La prima parte della farse è scolpita sulla seconda, cioè su un Alibante, un cadavere privo di umido, questo crea un cortocircuito condensando insieme le due frasi, Vita e Morte.

valepalmi94@yahoo.it

+39 335 6045 420

  • Black Icon Instagram
  • Nero Facebook Icon

©Vale Palmi | Ogni immagine e testo è protetto da diritti d'autore